Strane Creature

Pubblicato: marzo 2, 2013 in Uncategorized

Sono stati, gli ultimi, davvero dei mesi deliranti… Due regie alle spalle e altre tre da completare…

Non mi sono mai fermata, ho fatto tanto, per me, per altre persone, per il mio lavoro.

Eppure ogni tanto sbircio nel mio stomaco e sento … Eh.

Non è tanto un vuoto, ma uno sguardo. Gli occhi di una parte di te che trascuri, soprattutto quando fai di tutto per evitarla.

Lo sai che è li e nonostante tutto te ne stupisci. Ti stupisci di una cosa che sai già, che è ovvia.

Più che su “lei”, mi volevo soffermare su quanto ancora riusciamo a stupirci delle cose ovvie.

Io sono come i bambini in questo: so che il fuoco brucia eppure il ditino sul fornello ce lo metto comunque, che ne sai, magari stavolta non mi brucerò, la mia pelle sarà diventata più forte oppure oggi il fuoco sarà meno caldo del solito.

E’ così che faccio nella vita. Ripeto ciclicamente gli stessi errori.

Fidarsi di certe persone, per esempio: sai che sono affidabili, sai che da loro non puoi aspettarti nulla, eppure, quando ti fanno la porcata che ti aspettavi, non riesci mai a non stupirtene.

Forse perché  alla fine credi negli esseri umani, oppure semplicemente perché speri che anche certe persone, nonostante la loro natura, si facciano degli scrupoli.

E invece no. La famosa fettina di cetriolo ci stupisce sempre.

Strani gli esseri umani. Strane creature.

Annunci
commenti
  1. FDV blog ha detto:

    Reblogged this on fabiodevivoblog and commented:
    Sante Parole Claudiè… Sono giorni che ti penso spesso e ho voglia di sentirti, ma il delirio (soprattutto della casa) mi sta avvolgendo del tutto.
    Tieni botta… Sei una sognatrice e sai che su questo io mi rivedo e ti ammiro tantissimo.
    Nn vedo l’ora di sentirti e rivederti…
    Bacio

  2. mirtilla ha detto:

    E’ uno stupore che va preservato! Meglio quello che il cinismo e la sfiducia che ti rosicchia da dentro! Ficcacelo sto dito sul fornello 🙂

  3. Hotaru ha detto:

    Proprio oggi sono passata qui nel tuo blog, primissima volta che lo faccio, ti ho seguito prima come you tuber (a solo) e poi per i video di freaks. Sfotunatamente queste sono cose che tutti quanti passiamo, stress lavorativo e amici che non ci sanno capire bene oppure nel momento in cui ne abbiamo bisogno mostrano il loro lato più bastardo facendoci capire che ci hanno solo usati, E’ la stessa cosa che sto passando in questo periodo, e mi sono rivista nelle cose in cui hai scritto, alla fine bisogna contare si su chi ci fidiamo, ma sopratutto su noi stessi, perchè effettivamente qualcuno potrebbe mettercela in quel posto. Quando sarai un po più libera io spero di rivedere tuoi nuovi video 🙂 mi mettono sempre di buon umore e dicono tante verita, in bocca per tutto Claudia 🙂 By una tua seguace

  4. Emiliano ha detto:

    In fondo fidarsi dell’essere umano è una delle condizioni necessarie per sentirci in qualche modo liberi sempre no? Liberi di essere pronti a donare la nostra fiducia e non farci condizionare dall’esperienza… l’esperienza quello strumento favoloso che però spesso e volentieri ci mette il bastone fra le ruote, ci fa diventare cinici e a volte anche “finti saggi” con gli altri…. “fidati… dammi retta… uhh che te lo dico a fare…. che ne sai tu…. etc etc”.
    Poi però ci sentiamo stupidi quando facciamo sempre gli stessi errori? Non so se stupidi è la parola giusta, in fondo credo solo che questi errori sono dettati dalla capacità di emozionarsi e che l’emozione stessa sia il motore dell’essere, se questo motore si ferma allora riusciremo a non rifare gli stessi errori, ma sarebbe così tanto più figo?
    Un sorriso per te
    Emi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...