// FREQUENT FLYER //

Pubblicato: settembre 19, 2012 in Uncategorized

stream of consciousness

 

Inizierò così il mio viaggio con voi, introducendovi, molto lentamente, tutto-o quasi;)- quello che mi passa nella testa, il mio “flusso continuo”… E sarà in ordine sparso, come del resto lo sono i pensieri, a volte pignoli e puntuali, a volte incostanti e dispettosi, ma sono pur sempre pensieri.

I Miei.

Un altro giorno senza dormire… tra poco mi cadrà la faccia me lo sento. Eppure non riesco a sentirmi stanca… Duemila pensieri, un cervello che non si ferma mai, tanti progetti… e devo pensare solo a me! Ma è tutto anche fin troppo bello…

Vi è mai capitato di sentirvi in una favola? E’ tutto esattamente come volevate voi, tutto, nei minimi dettagli.

Gli odori, i sapori, i colori, persino quella sfumatura di grigio tra le nuvole, e il trucco un pò consumato… si. E’ tutto come volevo io.

Poi sbatto le palpebre, il trucco colato inizia a bruciare, l’odore che tanto ti piaceva viene coperto dallo sbuffare saturo di un autobus e quella sfumatura di grigio inizia a scurirsi e scendono le prime gocce d’acqua…

Ma poi l’acqua ti leva il trucco dal viso, porta via l’odore orrendo del maledetto autobus, e il cielo si apre di nuovo.

Per me la vita è questa, un susseguirsi di capitoli che iniziano ogni volta con una parola nuova.

Migliore? Peggiore?… Nuova. E finche non leggiamo la parola fine, sarà una continua ricerca allo step successivo, a quello giusto…

Che cosa meravigliosa l’aria.

Che cosa meravigliosa il mio libro.

Voglio continuare a scriverlo //

Annunci
commenti
  1. Che cosa meravigliosa andare avanti, riuscire in quello che si ama. Io ho 16 anni e ogni giorno mi accorgo che i miei occhi vedono ogni volta in modo diverso. E’ questo il bello, quando si è consapevoli di sapere cosa si ama, quando sappiamo già cosa vogliamo diventare e cosa non. Ovviamente ogni tanto la tempesta distrugge quell’atmosfera tanto meravigliosa, ma quando finisce rimane quell’odore di pioggia che tanto adoro e quel fresco che mi accarezza la pelle. Claudia quando reciti, quando scrivi e quando fai quei video su youtube si percepisce subito l’amore che provi in quello che fai, e vederti e conoscerti anche in quel poco è meraviglioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...